Descrizione Progetto

Il Quartiere Medievale di San Pellegrino

Il più grande borgo medievale del mondo, questo è Viterbo!

All’interno del borgo medievale il quartiere più suggestivo e più visitato è l’antico San Pellegrino un’autentica gioia per gli occhi.

Storia, cultura, tradizione nel quartiere c’è…Viterbo, ogni angolo, ogni via racconta un pezzetto di città, le sue caratteristiche medievali, la sua cultura antica, la bellezza suggestiva che cattura ed emoziona.

Il quartiere inizia da Piazza San Carluccio per snodarsi attraverso l’asse principale di via San Pellegrino sulla quale si snodano piccoli vicoli e i caratteristici profferli, scalinate esterne che portano ai pianerottoli antistanti le abitazioni.

Archi, colonne e alte torri fanno da cornice a questo meraviglioso quartiere che sfocia nella piazzetta principale, appunto di San Pellegrino ove c’è la l’omonima Chiesa; il Palazzo Alessandri un edifico a tre piani dove i caratteristici profferli sono stavolta incastonati all’interno delle mura d’accesso al palazzo.

All’uscita della piazzetta troviamo la sede del Sodalizio dei Facchini di Santa Rosa, luogo da visitare ove si racconta la storia del trasporto della Macchina di Santa Rosa attraverso, foto, video, racconti e bozzetti delle macchine di ogni epoca.